Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione.

Nella medesima sezione sono fornite tutte le informazioni, diritti compresi, ai sensi del D.Lgs. 196/2003 e del Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE (regolamento generale sulla protezione dei dati)


Percorso


Desiderata

Passa tranquillamente tra il rumore e la fretta,

e ricorda quanta pace può esserci nel silenzio.

Finché è possibile senza doverti abbassare,

Se questo è un uomo

Voi che vivete sicuri

nelle vostre tiepide case,

Tutto ritorna

Fanciulla, che fai qui sulla porta
Guardando da lontan per quella via?”.

Le mani dell’operaio

Dice il Signore a chi batte
alle porte del suo Regno:

La spigolatrice di Sapri

Eran trecento, eran giovani e forti,
e sono morti!