Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive
BUE (1) EUGANEO.
SGRAMMATICO: "Che se non sarebbe stato per questo Vriògnavirus non non avessimo nemmeno saputo che esisteva un paesino che si chiamava "Bue Euganeo"..."
Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive

GANGAROZZO: "Ma a noi... che ce ne fotte??"
STRAZZAPINNA: "Ma tuo pàtre addràgaro (1) e tua màtre camomilla... certo che non ce ne fotte. Basta che non vengono qua.."

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive

A ME QUESTE PESSONE AL GOVERNO.
GANGAROZZO: "A mmè queste pessone al governo mi sembrano in buona fede. Non ho le capacità tecniche per capire se siano o meno brave. Però mi sembrano in buona fede. E io, non vedevo pessone in buona fede al governo dai tempi di Calpurnio Pisone. Uno come Conte, poi, con gli scassapagliàri (1) che abbiamo avuto, ce lo ritroveremo tra 333 anni..."

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive

NESSUNO MI PUO' GIUDICARE.
******
GANGAROZZO: "Inghia... e vabbè. Se si annoiava, sia annoiava. E' pur sempre un motivo. Chi siamo noi per giudicare???"

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive

LA GOCCIA, CAPISCIMIAMME', CHE FA TRABOCCARE IL VASO.
"STRAZZAPINNA: "Ma vera è questa cosa che Purchinha ha lasciato a Bellu Ulu? Vera è??? Ma come è possibile??"

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive

NIENTE PANICO!

GANGAROZZO: "Non c’è frase che scateni il panico più di “NIENTE PANICO!”.

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive

I DIALOGHI DELLE PESSONE SEGSSUALI...
LUI: "Ti piacerebbe una notte di fuoco con me?"
LEI: "Di fuoco? Potremmo ustionarci..."

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive

AMARCORD.
GANGAROZZO: "Se ha paura pure lui, la situazione grave è..."

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive

IES IRAE, DIES SODOMIAE.
"Giunto che fu alla sommità della Collina delle Nerchie, proprio di fronte alla Spianata delle Patonze, il Sommo Profeta Gangarozzo, interpellato su questa porcata del virus sodomizzatore, così apostolò la folla di scarcagnàti ivi accorsi per sentire le misere palòre del Maestro:

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive

"NE HO PASSATE TANTE... PASSERAI ANCHE TU".
*******+
"Venne richiesto al Sommo Profeta Gangarozzo, da quei cinque o sei fedeli scarcagnàti che lo seguivano nelle inutili peregrinazioni, quale fosse il segreto del medesimo, la forza che, nelle situazioni difficili affrontate nei decenni di predicazione nel deserto di Galilea, aveva reso possibile la sopravvivenza del Profeta, fisica e spirituale, nonostante le intemperie della vita inutilmente perigliosa e significativamente ostile.