Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO] Installare varie versioni di linux sul computer
#1
Un saluto a tutto il forum.
Ho un vecchio computer con Ubuntu 14.04 che parte all'accensione, poi ho WinXP e un'altra versione, anch'essa vecchia, di Ubuntu che posso fare partire all'accensione da Grub. In un'altra partizione vuota formattata ext4 vorrei installare Ubuntu 20.04 per provarlo ed eventualmente sostituire il 14.04. Ho fatto la live , caricata con Plop, ma purtroppo l'installazione si blocca perchè lascio vuoto il campo del Punto di mount che attualmente è / per la 14.04 e, finchè non sono sicuro del funzionamento della 20.04 non vorrei fare cambiamenti. Come spigato sopra ho anche un'altra vecchia versione di Ubuntu e mi sembra di ricordare che al momento dell'installazione il punto di mount l'avevo lasciato vuoto, e così appare con GParted. Dove sbaglio? Se qualcuno fosse in grado di darmi qualche consiglio mi farebbe un grande picere, è da ieri che cerco di risolvere ma inutilmente.
Grazie anticipate...
Cita messaggio
#2
Il punto di mount "root" ossia la "/" lo devi mettere alla partizione su cui vuoi installare 20.04;
per non "sporcare" il sistema, quando l'installer te lo chiede metti grub nella partizione di root di 20.04 non nel MBR.
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
#3
Ciao Bat, ti ringrazio per la risposta. Vorrei una conferma per non fare pasticci, io voglio installare la 20.04 per provarla ma una volta installata vorrei accedervi da grub quando voglio fare le prove e, per il momento, mantenere l'avvio automatico della 14.04. Se metto "/" sulla partizione dove installo 20.04, all'accensione credo che parta quella?

Grazie anticipate per la tua pazienza...


Sono riuscito a fare l'immagine della situazione in cui mi trovo.
Non riesco a caricare l'immagine e l'ho messa al seguente indirizzo:
https://mega.nz/file/4BpwVKYZ#O1TqyPt3mm...Q7Koga86D8

document.oncontextmenu=null;document.onselectstart=null;document.ondragstart=null;document.onmousedown=null;document.body.oncontextmenu=null;document.body.onselectstart=null;document.body.ondragstart=null;document.body.onmousedown=null;document.body.oncut=null;document.body.oncopy=null;document.body.onpaste=null;
Cita messaggio
#4
nella finestrella devi mettere il mount >> /
condividere il piacere di usare:
[Immagine: Cold_Hard_Steel.png]
Cita messaggio
#5
Grazie Dxgiusti, ora qui è notte e lo farò domani mattina quando sono un po' più sveglio.
Poi saprò dire com'è andata...
Cita messaggio
#6
Scusa la mia totale ignoranza ma non fai prima ad installare normalmente, provare 20.04 e poi se del caso riportare l'avvio sul vecchio ubuntu?
Una petizione per il prof. Cantaro
Da solo avrò un'idea, in due potremmo averne tre, in tanti troveremo la soluzione migliore.
Sconosco l'inglese e mi rifiuto di impararlo
Affettuosamente Buona Vita
[Immagine: il-insta2.png]
Cita messaggio
#7
Ciao nicolo74, se intendo bene le tue parole intendi installare 20.04 nella partizione dove c'è attualmente la 14.04 e, nell'eventualità fare l'operazione inversa.
Era mia intenzione, come già fatto con la 14.04, provare la 20.04 in live con persistenza su USB, facendo tutte le prove e le modifiche necessarie e successivamente installarla normalmente come credo intendi tu, purtroppo sia con "Creatore dischi di avvio" e con UNetbootin la persistenza, che in passato funzionava egregiamente, non funziona più. Quindi mi è diventato indispensabile avere installate le due versioni per passare da una all'altra tramite il grub.
il problema è che non ho nessuna competenza, infatti vedi che al primo imprevisto (inaspettato) mi sono bloccato, quindi vado con i piedi di piombo perchè vivo in Thailandia e se succedesse qualcosa non potrei nemmeno contare su un aiuto tecnico.
A dirla tutta, il mio problema attuale è molto più grande e generalizzato della domanda posta perchè credo che alla fine dovrò cambiare il computer, ma lo tengo proprio come ultimissima ipotesi in quanto dovrei prenderne uno con installato Win che non mi interessa e installarmi Linux senza sapere se potrà funzionare correttamente. Quindi questa è una fase iniziale che intendo fare passo dopo passo e con molta calma dato che anche la mia elasticità mentale si sta notevolmente attenuando per ragioni anagrafiche.
Infatti è già mia intenzione aprire nei prossimi giorni un'altra discussione chiedendo consigli sulle caratteristiche importanti da considerare, ad esempio, guardando in rete ho notato che per Linux viene consigliato Intel e sconsigliato AMD, ho già guardato nel negozio e purtroppo gli scaffali sono pieni di schede AMD...
La soluzione migliore sarebbe comperare quello che mi serve in Italia, in negozi specializzati in Linux (e spenderei anche meno che qui), e un mio viaggio era anche in programma ma al momento sono chiuse le frontiere per poter ritornare.
Cita messaggio
#8
No, forse mi sono spiegato male. Se hai partizionato l'hd del computer ed hai più partizioni primarie in una di queste lasci ubuntu 14.04 e in un'altra installi 20.04. Per "tornare indietro" posso copiarti la guida che mi ha fatto @dxgiusti:
ed allora ritorniamo alla normalità.
Avvia ed entra in ubuntu 20.04 nel terminale
Codice:
sudo grub-install /dev/sdxy

dove x sarà il tuo disco (non so quanti ne hai) ed y il numero della partizione dove hai installato 20.04.
Per essere sicuro, con
Codice:
sudo fdisk -l
vedrai come sono identificate le partizioni.
Con questo installeremo l'avvio nella partizione di root della 14.04. Non tenere conto di quanto ti dirà il terminale, errori ecc. ecc.
Adesso bisogna riavviare ed entrare in 14.04 Potrebbe anche accadere che non parta nulla, nel caso dovrai avere il disco di supergrub, oppure live da ubuntu (operazione più complessa).
Se entri senza problemi in 14.04 nel terminale:
Codice:
sudo grub-install /dev/sdx
dove x è il disco che in genere è a quindi
Codice:
sudo grub-install /dev/sda
al termine sempre dal terminale:
Codice:
sudo update-grub
da quel momento sarà 14.04 a gestire l'avvio.
Se non hai supergrub (con lui sarà semplicissimo entrare/avviare 14.04 nel caso non si avvii) documentati bene su come fare per il ripristino con una live.

Fin qui la guida di @dxgiusti che ti assicuro funziona.




Invero potresti entrare direttamente in ubuntu 14.04 e dare gli ultimo comandi
Codice:
sudo grub-install /dev/sda
sudo update-grub
ma prima aspetta che di diano conferma altri del forum più esperti di me.



Per la live ti consiglio multisystem così da avere più SO in una sola pen drive, lo scarichi e installi da questa ottima guida
È in francese ma si capisce
Una petizione per il prof. Cantaro
Da solo avrò un'idea, in due potremmo averne tre, in tanti troveremo la soluzione migliore.
Sconosco l'inglese e mi rifiuto di impararlo
Affettuosamente Buona Vita
[Immagine: il-insta2.png]
Cita messaggio
#9
Ciao nicolo74, ti ringrazio moltissimo per le ottime informazioni che rileggerò attentamente. Multisystem l'ho usato alcuni anni fa quando il prof. Cantaro aveva fatto la guida, poi non so perchè ma non l'ho più, la riscaricherò senz'altro.
Nel frattempo ho seguito i consigli di Bat e Dxgiusti ma è successo quello che non volevo, però nessun problema, ora all'accensione parte la 20.04 ma da grub riesco ad entrare nella 14.04. Quindi tutto bene, molta paura per nulla.
Sono ore che sto facendo delle prove e tutto sommato non c'è male. Vedrò nei prossimi giorni e se troverò intoppi chiederò un altro aiuto. Naturalmente alla fine metterò RISOLTO alla discussione.
Nel frattempo rinnovo i miei ringraziamenti a tutti...
Cita messaggio
#10
Buona giornata,
continuo le modifiche post installazione di Ubuntu 20.04 con estrema lentezza, fatica e delusione. Questa versione, oltre ad essere totalmente diversa dalla 14.04 da impormi di riapprendere anche le operazioni più banali, è enormemente più limitata. Confesso che ho pensato più volte di desistere ma la vecchia configurazione ha troppi problemi (essenzialmente rallentamenti e blocchi continui), non ultimo il fatto che alcuni servizi in Rete che utilizzo, chiedono espressamente l'aggiornamento per poter continuare ad usufruirne. Quindi, immagino che, pur usando tutta la mia residua pervicacia, avrò bisogno ancora dei consigli del forum.
Nel frattempo ho messo [RISOLTO] nel titolo e ringrazio nuovamente tutti per l'aiuto ricevuto.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)