Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Partizione boot efi
#1
Ciao a tutti.
Sul mio portatile Dell ho appena reinstallato in dual boot Windows 10 Pro e Manjaro Mikah 20.2. Prima di installare ho visto in rete che ormai la partizione /boot/efi deve essere grande circa 500 mb per poter ospitare più O.S. sullo stesso disco. La mia licenza di Windows 10 Pro l'ho aggiornata gratuitamente quando ho acquistato il mio portatile con Windows 7, quindi da Windows 7 a Windows 10 Pro sono passato gratuitamente con una procedura che sinceramente adesso non ricordo più. Fatto sta che questa licenza di W10 è fatta esclusivamente per il hardware che ho io sul portatile Dell Vostro 3558, la licenza non si installa in altri portatili. In effetti in fase di installazione W10 ho provato a creare le partizioni per Windows per poter cambiare la dimensione della partizione /boot/efi da 100 mb (default di installazion) a 500 mb senza riuscirci in quanto non riuscivo ad avviare il prompt dei comandi di Windows all'inizio dell'installazione. Allora da una live di Manjaro ho creato con GParted le partizioni che mi servivano in base a quelle che crea il disco di installazione di W10 Pro, tra cui quella /boot/efi da 500 mb al posto da quella da 100mb. Create le partizioni ho iniziato l'installazione, una volta finita ho notato che Windows ha comunque create le partizioni di default nonostante quelle create appositamente da me. Vah beh, pazienza ho pensato. Finita la installazione di W ho iniziato l'installazione di Manjaro e mi sono creato le mie partizioni solite per Linux. Quando il programma di installazione mi ha chiesto dove volevo mettere i file per l'avvio ho scelto la partizione /boo/efi CREATA DA ME da 500 mb. L'installazione è andata liscia. Tutto questo per dire che adesso Manjaro ci mette circa 2 minuti per avviarsi/spegnersi e non capisco perchè, finchè stamattina guardando il partizionamento del mio disco SSD da 128 gb ho visto che ci sono due partizioni per il boot di sistema efi, /boot/efi, quella creata da me da 500mb e quella da 100mb creata da Windows. Questo rallentamento nell'avviarsi il sistema non sarebbe per quel motivo? Ovvero Manjaro in fase di spegnimento/riavvio comincia a cercare i file per il boot trova due e si incasina? Oppure se avete altre idee a riguardo. Grazie per la pazienza.
Cita messaggio
#2
La procedura corretta è:

Installare Windows che si crea la EFI.
Stringere Windows (meglio da Windows tramite Crea e Formatta).
Installare Manjaro e mettere l'avvio nella EFI creata da Windows.

Probabilmente i problemi in Avvio sono dovuti proprio ale 2 EFI
It's Never Too Fast

[Immagine: iZXqUY2.png]
Cita messaggio
#3
Ma è possibile aumentare la partizione efi creata da Windows dopo l'installazione? Comunque il problema non è in avvio, Manjaro si avvia al volo, il problema è il riavvio e chiusura sistema, è lì che ci mette una vita.
Cita messaggio
#4
Non è possibile,  anche se tu ci riuscissi (e dovresti spostare le partizioni di Microsoft per ricavare spazio )  probabilmente poi non si avvierrebbe Windows perché corromperesti il Boot.

Si può crearne una nuova e poi copiare il contenuto della attuale, vedi qua per esempio oppure qua dove ne ha creata una nuova a fine disco. 

Ma non ne capisco il motivo,  se quella creata da Windows ti permette di avviare Manjaro perché devi aumentarla? Sono solo 2 entries,  dovresti gestirle tranquillamente in 100 Mb.



Citazione:adesso Manjaro ci mette circa 2 minuti per avviarsi/spegnersi 

Hai scritto tu sopra che il problema era in Avvio/ Spegnimento,  se è solo nello spegnimento può darsi che sia dovuto all'Avvio Rapido in Windows.
It's Never Too Fast

[Immagine: iZXqUY2.png]
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)