Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO]Quale sistema operativo in ambiente Linux installare?
#1
Buongiorno a tutto il forum,non sono nuovo in quanto arrivo anche io dal vecchio sito di Majorana...riprovo a distanza di qualche anno a rifare la stessa domanda pero' la pongo in maniera diversa sperando stavolta di avere una risposta che mi permetta di capire...
La domanda e posta in questa maniera:
VOI tutti che leggerete il mio post avete 1 Netbook Samsung N150Plus a 32 bit con S.O. Win 7 home,processore Atom a cui avete up-gradato la ram da 1g  a ben 2 g(il massimo che si puo' installare) ed avete sostituito l'HD meccanico con un SSD Kingston da 120 G(uno dei primi che viaggia sempre piu' veloce dell'HD meccanico che era installato),ora il Vostro Netbook quando acceso non viaggia,pur avendo un SSD a bordo come un piccolo treno,ma come una tartaruga ,infatti appena lo accendete ed aprite per esempio il browser la CPU schizza sempre sul 100% o quasi,lo avete gia' formattato ben 3 volte senza migliorie,quindi cosa ci avete installato in ambiente Linux/Ubunt o ...? SE POSSIBILE, che fa' andare il netbook in maniera decente,abbastanza veloce e fluido senza che il piccolo ed economico processore Atom sia sempre spremuto al massimo?Una distro?Ubuntu?o quale altro S.O.?in italiano spero  anche aggiornabile?
Ora invece pongo una richiesta e NON me ne vogliate....sono curioso e mi interesserebbe anche a me installarlo sul mio netbook che e' uguale a Vostro .......ma per cortesia,nel limite del possibile una cosa facile e soprattutto che,nel limite,sia uno solo al limite 2 opzioni altrimenti e' come un paio di anni fa' quando chiesi piu' o meno la stessa cosa e mi vennero proposti almeno 10 s.o diversi. e capite bene che alla fine ho desistito in quanto non potevo,da inesperto di ambiente Linux provarli tutti e 10......non so' se ho reso l'idea,dovete avere pazienza,se non riesco anche stavolta ci rinuncio definitivamente...
Grazie in anticipo a tutti quanti,pazienza  vostra permettendo,mi vorranno aiutare a capire e magari arrivare al sodo...
Valerio
#2
Ho un piccolo netbook con processore atom, hdd e un solo GB di ram e con Lubuntu 18.04 gira discretamente, se al tuo hai portato la ram a due e hai messo un ssd, che dire...dovrebbe girare bene. Con una buona connessione in un quarto d'ora scarichi la iso, e in altri 10 la scrivi è la provi in live. Ognuno che vorrà risponderti ovviamente ti darà un suggerimento diverso, di questi sta a te fartene un'idea e vedere magari con un po' di ricerche in internet cosa più ti si confà. Se non sai tecnicamente come procedere per l'installazione, chiedi...e vedrai che troverai il supporto necssario.
#3
Io possiedo un vecchissimo notebook HP530 con "ben 2 giga" di ram.
Ci gira benissimo ubuntu 16.04 lts su un ssd da 120 gb.
Potresti provare anche Antix o mx-Linux che ho provato e che girano bene anche loro, essendo s.o. che non usano grandi risorse.
Ho imparato a pescare; il mio maestro mi ha insegnato bene.  085
Ubuntu16.04 - Ubuntu18.04Gnome - MX-19
#4
Asus E402S,2giga,disco 120 giga ssd,provato Pclinuxos Kdeplasma e non mi lamento.
#5
(30/03/2020, 13:10)valerio Ha scritto: .......ma per cortesia,nel limite del possibile una cosa facile e soprattutto che,nel limite,sia uno solo al limite 2 opzioni altrimenti e' come un paio di anni fa' quando chiesi piu' o meno la stessa cosa e mi vennero proposti almeno 10 s.o diversi. e capite bene che alla fine ho desistito in quanto non potevo,da inesperto di ambiente Linux provarli tutti e 10......
Che ti piace da mangiare per uno spuntino rapido?
a me un'arancia, a mia nipote l'ovetto kinder, a mia madre una mela, a mia cugina i cracker perché sta a dieta, ad un mio amico un kiwi perché ne ha una piantagione e a una mia zia le fette biscottate integrali perché è diabetica.

Con qualunque cosa inizi, per es. Ubuntu, scegliti una distribuzione basata sul desktop manager molto leggero come LXDE, oppure XFCE.
Dico Ubuntu perché è la più supportata (in Italia) e perché, a conti fatti, è la più semplice per cui ricevere aiuto.
Ma, come dovresti già sapere, di distribuzioni che piacciono agli utenti ce ne sono a iosa... non capisco perché ti aspetti di ricevere una risposta differente da quella che hai ricevuo anni fa... almeno potevi iniziare a provarci.
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
#6
tutti parlate della ram e nessuno che rileva il suo processore.
http://www.asso-computer.it/sitoasso/pub...50plus.pdf
purtroppo oggi servono risorse. puoi si avere ram, disco ssd, ma appena apri internet....... non ti dice parolacce perchè lui non parla, qualsiasi sistema tu installerai.

per piergiorgio erla >> lui ha un 32 bit, pclos non esiste in quella architettura ( e tra non molto anche altre distribuzioni abbandoneranno... )
condividere il piacere di usare:
[Immagine: Cold_Hard_Steel.png]
#7
(30/03/2020, 14:34)BAT Ha scritto: ...mio amico un kiwi perché ne ha una piantagione e a una mia zia le fette biscottate integrali perché è diabetica.     
Non me voglia @valerio...ma è un quarto d'ora che rido :026: :026: :026:

@dx giusti: hai ragione, miracoli non se ne deve aspettare. Comunque sul mio netbook con processore identico all' N150 avevo portato la ram a due GB (di un'altro pc, usata come prova con LUBUNTU) e il netbook girava davvero benino senza che Chromium si impallasse dopo aver aperto due finestre. Non so spiegare il perchè ma con firefox il pc era praticamente inutilizzabile, da solo si prendeva con i soli processi attivi essenziali oltre 1200 mb di ram
#8
https://icecat.biz/it/p/samsung/np-n150-...26627.html,
Quel computer è dato come 64 bit,comunque era solo per dire che anche con distro ritenute dai più come pesanti possono tranquillamente funzionare se non si desiderano pretese da formula 1
#9
Se ti aspetti un computer pimpante anche le distro con LXDE potrebbero non essere adatte.
Io ho usato AntiX su un P4 e 0,5 GB di RAM: il sistema operativo è di una leggerezza assoluta (meno di 60 MB di RAM occupata all'avvio) ma ovviamente se vuoi usare Chrome o Firefox o altri programmi molto esigenti le prestazioni saranno comunque modeste.
AntiX ha di buono il riconoscimento hardware. Sul versante opposto bisogna adattarsi alla logica di IceWM o Fluxbox che sono molto diversi da Gnome/KDE/Xfce/LXDE
#10
...intanto ringrazio tutti per avermi risposto ed alcuni ri-risposto....Bat immaginavo che mi tiravi le orecchie...ma come ripeto se prendete una che e' ZERO di questa tipologia di S.O. e si trova davanti a troppe scelte ..poi alla fine o ci prova o desiste come ho fatto alcuni anni addietro.....comunque ri iniziamo da qui,mi sembra se non ho capito male che Ubuntu sarebbe un buon candidato da provare...ora la versione?iniziamo da qui......che ne dite?..........


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)