Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  Condividi: Facebook Twitter
Ufficio Zero
#1
Ciao ragazzi, sono felice di sentirvi ancora. Come forse qualcuno di voi ben saprà ho sostenuto per tre anni il progetto Uplos, la versione a 32bit di Pclinuxos abbondonata da Textar. Sebbene l'entusiasmo fosse alle stelle all'inizio ed il nostro piccolo gruppetto di italiani qui presenti nel forum come Zafran, Monsee, (scusatemi se non nomino tutti perchè alcuni sono stati delle meteore, sebbene li ringrazio) e alcuni developers indipendenti come Tele, AgentSmith, Threepio, Tara_Rain (sigh!), Revoluz, che ci/mi hanno sostenuto in questa bella avventura. Alla fine mi sono dovuto arrendere per le difficoltà insite nello sviluppo di una distro con le mie sole forze e con lo scoglio non indifferente di perl che mi ha praticamente ucciso di fronte a diverse migliaia di pacchetti da ricostruire.
Benissimo, si và avanti. Sebbene Uplos sia possibile farlo avanzare, ed i pacchetti test e devel sono disponibili sul mio account mega, ho pensato di fare cose altrettanto costruttive. Ho collaborato con Workbenchos, una rimasterizzata simil amiga, ma soprattutto adesso ho incontrato una distribuzione esclusivamente italiana, UFFICIOZERO. https://www.ufficiozero.org/
Non abbiamo tante eccellenze italiane, quelle che ci sono sono eccezzionali e questa per me ha diversi meriti. 
Cosa sono qui a chiedere? Sebbene a livello organizzativo siamo messi molto meglio rispetto ad uplos, abbiamo servers, mirrors, sostegno da parte di patners, cosa manca? Al solito, aiuto a livello testers, developers e grafici 
Ufficiozero copre una gamma ampissima di hardware, a partire dal 32bit sino ai più evoluti intel, grazie alle tre distro basate su devuan beowulf, pclinuxos mate e linux mint mate. Il software comprende programmi per lo smartworking, i programmi per le scuole covid19, programmi per programmatori, per professionisti e per piccoli uffici. 
Vi aspetto
Cita messaggio
#2
Benvenuto
Ho letto in giro ottime recensioni per la nuova UfficioZero!

In bocca al lupo
Bene per male è carità, male per bene è crudeltà
Cita messaggio
#3
Grazie @Blackstar
Cita messaggio
#4
Vedo che hai il forum in Inglese, volendo, se la tua distribuzione ha successo, ti apriamo una sezione qui dove potresti dare supporto in italiano
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
#5
Ne sarei veramente onorato, conosco molti di voi, ci siamo confrontati tante volte ad aiutati a vicenda. Mi sentivo veramente da solo senza libera informatica. Se qualcuno volesse farmi domande al riguardo ufficiozero sono qui
Cita messaggio
#6
@adrianomorselli
vai nella sezione Linux del forum
apri una nuova discussione e chiamala "Uffico Zero - Presentazione e supporto"
presenta la distribuzione (cos'è, com'è fatta, basata su cosa, perché dovremmo usarla ecc. ecc.), metti il link al sito ufficiale e/o alla sezione download
insomma vedi tu come presentare il lavoro al meglio
quando hai fatto te la mettiamo tra le discussioni in evidenza dove, oltre a rispondere alle domande degli utenti, puoi segnalare l'uscita delle nuove versioni
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
#7
Pensavo di essere nella sezione giusta, software made in italy ?
Cita messaggio
#8
essendo una distribuzione linux è meglio metterla nella sezione linux;
poi sarà pre un lavoro italiano ma il sito io lo vedo in inglese...
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
#9
(18/07/2020, 18:07)adrianomorselli Ha scritto: Pensavo di essere nella sezione giusta, software made in italy ?

Non preoccupiamocene troppo, va bene anche qui :)
Magari creo un link nel forum Linux e salviamo capra e cavoli

Edit:
Alla fine ho fatto il contrario. Ho spostato la discussione sotto Linux e lasciato un redirect nella sezione Software Made in Italy. Proseguiamo qui dunque.
Bene per male è carità, male per bene è crudeltà
Cita messaggio
#10
Mi sembra la scelta giusta, nessuno va a cercare una distro linux in Software Made in Italy
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)