Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

In Windows 10 può succedere che dispositivi interni collegati a canali SATA (HDD, SSD, lettori/masterizzatori CD/DVD/Blu-ray), vengano visualizzati nella tray-bar con l'icona "Rimozione sicura dell'hardware", come se fossero dispositivi USB esterni (pendrive, stampanti ecc.). Sebbene sia estremamente difficile (se non impossibile) disconnettere uno dei dispositivi interni, l'errata visualizzazione è fastidiosa: vediamo come risolvere il problema.

Continua a leggere

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Aprire un file estensione .chm in Windows 10 talvolta può essere problematico: difatti, il "solito" doppio click con il tasto sinistro del mouse su di essi non ne provoca l'apertura, al contrario di ciò che avviene con tutte le altre versioni di Windows. Vediamo come, con le giuste impostazioni, questa tipologia di file torna ad essere pienamente accessibile.

Continua a leggere

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

 

Vediamo come scaricare la Iso ufficiale e creare un supporto di installazione di Windows 10 utile sia per installare che per riparare la vostra precedente installazione sia da supporto esterno Usb/Dvd che direttamente dal Desktop in caso di malfunzionamenti.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Windows 10 - Icona disco duplicata in Esplora file

Windows 10 ha una caratteristica, tanto singolare quanto fastidiosa: la doppia visualizzazione dei dispositivi di memorizzazione di massa in Esplora File. In altri termini, l'icona di uno o tutti tra HDD, SSD, pendrive USB compare due volte quando si usa il gestore dei file. Per un dispositivo rimovibile tale comportamento ha senso, ma per le unità interne (HDD, SSD, DVD/Bluray) genera inutile confusione. Vediamo come risolvere il problema.

Continua a leggere

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

A partire da Windows 10 v1903, Microsoft ha introdotto uno sgradevole (per molti utenti) effetto di sfocatura (blur) sia alla schermata di accesso che a quella di blocco. Se siete (come me) tra quelli che non hanno gradito la novità, ecco un semplice trucco per riportare tutto come prima e tornare a vedere nitidamente l'immagine di sfondo.

Continua a leggere