Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

 

Vediamo come virtualizzare su Windows un sistema MacOs, in questo caso High sierra 10.13.

Apple detiene il Copyright sull'OS, ma il kernel di fondo è FreeBSD, tuttavia chiunque ha un Mac o Macbook può tranquillamente scaricarsi il file .Dmg in Applicazioni tramite il sua AppStore e poi virtualizzarlo su Windows.

 

 



 

 


Requisiti di sistema:

Windows: 7 o 8 o 10 (64bit) SISTEMA HOST

Processore:
 
Intel

Memory:
 
3072 MB (minimo)


Software:

VirtualBox: VirtualBox 4.3.18 or 5.x.xx
 
Winrar or 7zip

Image:
 
Mac OS X 10.13 High Sierra.dmg





Importante:

La documentazione di VirtualBox sostiene che, utilizzando una CPU non-Intel, la VM con macOS potrebbe bloccarsi durante la fase di boot, o addirittura non avviarsi nemmeno.
I processori AMD non sono supportati e l'installazione non parte.
È dunque richiesta esplicitamente una CPU di marca "Intel".
 
 

In ogni caso, è indispensabile attivare il supporto hardware alla virtualizzazione dal Bios
 

Intel VtX o AMD -V

 



Vediamo come installare High Sierra 10.13 in Virtual Box, innanzitutto
 
procuratevi Virtual Box e l' extension pack da qui, una volta scaricata
 
Virtual Box, installate e poi fate la stessa cosa per l' extension pack.

Adesso una volta che vi siete procurati dal vostro Mac il file di High
 
Sierra estraete l'immagine con il vostro programma per unzip(Winrar,
 
Winzip, 7zip, ecc.) su vostro Desktop od in qualsiasi altra posizione, non
 
possibilmente su supporti esterni in quanto questo rallenterebbe
 
notevolmente il tutto.


Allora, avviamo VirtualBox e clicchiamo su Nuova:



Come nome: High Sierra

Tipo: Mac Os X

Versione: macOS 10.13 High Sierra(64-bit)

Memoria se potete 4GB o superiore(circa il 50-65_%  della vostra ram)

Adesso selezionate l' icona cartella e sfogliate fino a trovare l'immagine
 
scaricata precedentemente.

Poi cliccate su crea.

Adesso le impostazioni, mettete così come da immagini:


 
 
 
 
 


Cliccate su Ok, fatto questo chiudete Virtual Box.

Adesso aprite un Prompt dei Comandi come amministratore e
 
copiate e incollate in sequenza i seguenti codici, dopo ogni stringa
 
premere Enter:


 
cd "C:\Program Files\Oracle\VirtualBox\"
 
VBoxManage.exe modifyvm "High Sierra" --cpuidset 00000001 000106e5 00100800 0098e3fd bfebfbff
 
VBoxManage setextradata "High Sierra" "VBoxInternal/Devices/efi/0/Config/DmiSystemProduct" "iMac11,3"
 
VBoxManage setextradata "High Sierra" "VBoxInternal/Devices/efi/0/Config/DmiSystemVersion" "1.0"
 
VBoxManage setextradata "High Sierra" "VBoxInternal/Devices/efi/0/Config/DmiBoardProduct" "Iloveapple"
 
VBoxManage setextradata "High Sierra" "VBoxInternal/Devices/smc/0/Config/DeviceKey" "ourhardworkbythesewordsguardedpleasedontsteal(c)AppleComputerInc
 
VBoxManage setextradata "High Sierra" "VBoxInternal/Devices/smc/0/Config/GetKeyFromRealSMC" 1

 



Per il settaggio della risoluzione(non a tutti funziona) invece scrivete:

 
VBoxManage setextradata "High Sierra" VBoxInternal2/EfiGopMode N
 
Dove N deve essere sostituita da un numero tra questi:

1=640x480, 2=800x600, 3=1024x768, 4=1280x1024, 5=1440x900, 6=1900x1200

Fatto questo chiudete il Prompt dei comandi.

Avviate Virtual Box e selezionate la macchina High Sierra, adesso cliccate
 
su Avvia, se avete fatto tutto bene partirà il caricamento di High Sierra:






Vedrete codici vari per parecchi minuti (modalità Verbose) ma se tutto è
 
corretto anche dopo situazioni che sembrano di stallo partirà l' installazione
 
vera e propria:



Scegliete lingua e tastiera:


 


Adesso dati, eventuali ID Apple se ne avete, termini e condizioni:

 
 
 
 

Ora create il vostro Account con Nome e Password:





Scegliete Customize Settings:





Posizione se la volete condividere:




Selezionate la fascia oraria(Roma):





Altri settaggi di Privacy e Siri(Assistente vocale):


 
 


Fatto questo settate la tastiera:


 


Ed ecco High Sierra in tutto il suo splendore!